Bignè di San Giuseppe al forno

19 marzo 2016
Auguri a tutti i papà del mondo, a mio marito e un pensiero speciale al mio papà che non c'è più.
Per festeggiarli oggi vi propongo la ricetta dei bignè di San Giuseppe. Dolce tipicamente romano che viene preparato per la festività di San Giuseppe il 19 marzo.
 In questo periodo se andate in giro per la capitale, troverete le vetrine delle pasticcerie stracolme di bignè di San Giuseppe: fritti come vuole la tradizione ma anche al forno. Oggi è quest'ultima versione che voglio proporvi. Molto più leggera e digeribile ma ugualmente buona e golosa , infatti i bignè anche in questa versione più light sono sempre ripieni di una generosa dose di crema pasticcera e ricoperti di  abbondante zucchero a velo.
Ingredienti per la pasta choux per 16 bignè:
- 200 ml d'acqua
- 80 g di burro
- 60 g farina manitoba
- 60 g farina 00
- 3 uova
- un cucchiaino di zucchero
- un pizzico di sale
Ingredienti per la crema pasticcera:
- 500 ml di latte
- 4 tuorli
- 150 g di zucchero
- 50 g di farina
- 1 bustina di vanillina
Preparazione:
Iniziate con la preparazione della pasta choux. Mettete in un pentolino l'acqua il burro sale e un cucchiaino di zucchero. Portate a bollore, togliete dal fuoco e mettete in una sola volta tutta la farina.
Rimettete sul fuoco lasciate cuocere per alcuni minuti fino a quando il composto si stacca dalle pareti.
Trasferite in un altro recipiente e lasciate raffreddare. Una volta raffreddato il composto inserite le uova una  per volta fino a completo assorbimento e comunque fino ad arrivare ad un impasto liscio e omogeneo. Trasferite il composto in una sacca da pasticcere dotata di beccuccio liscio e su una teglia ricoperta con carta da forno procedete a formare i bignè. Infornate in forno già caldo a 180° per 20/25 minuti circa fino a doratura. Fateli raffreddare nel forno spento e con uno stecchino bucherellateli sulla base per farli asciugare bene all'interno.
Nel frattempo preparate la crema. Far riscaldare il latte con la vanillina. Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina con un colino, poco alla volta, unire anche il latte bollente. Rimettete sul fuoco e far bollire per pochi minuti mescolando sempre fino a che la crema pasticcera non si sarà addensata per bene. Fatela raffreddare e trasferitela in un sac- a- poché . Riempite i bignè con abbondante crema e spolverizzateli di zucchero a velo.
I bignè di San Giuseppe al forno sono pronti per essere gustati.
Vi posso assicurare che non hanno nulla da invidiare a quelli fritti. Provate a farli e mi saprete dire.
Buon San Giuseppe a tutti e al prossimo post.

0 commenti:

Posta un commento

trova ricetta