Mezze Maniche alla carbonara

23 marzo 2016
La carbonara è uno tra i piatti della cucina romana più conosciuti  e anche più apprezzati.
Nel corso degli anni ci sono stati varie variazioni alla ricetta originale; alcune secondo me accettabili come il formato della pasta da usare che in origine erano gli spaghetti ma anche i rigatoni o le mezze maniche si prestano bene per questo piatto. Altre variazioni come il parmigiano al posto del pecorino, o la pancetta invece del guanciale andrebbero evitate perché cambiano totalmente il gusto finale della carbonara vera. La ricetta che oggi vi propongo è la ricetta della mia famiglia. La carbonara che faceva mia nonna. Lei romana ha sempre usato mettere aglio e cipolla nel soffritto con il guanciale. Quindi io vi darò questa versione che ho sempre fatto seguendo la tradizione famigliare.
Ingredienti per 4 persone:
- 400 g di pasta mezze maniche
- 150 g di guanciale
- 100 g di pecorino romano grattugiato
- aglio cipolla
- sale pepe
- 2 uova intere e 2 tuorli
- olio extra vergine di oliva










Preparazione:  
Fate rosolare in un tegame con dell'olio uno spicchio d'aglio intero e della cipolla tagliata grossolanamente. Appena saranno leggermente dorati eliminateli ed unite il guanciale tagliato a listarelle. Fatelo soffriggere per qualche minuto.
Intanto, mentre aspettate il bollore dell'acqua, sbattete le uova e i tuorli con il pecorino grattugiato e del pepe. Lessate le mezze maniche,  scolatele al dente, conditele nel tegame col guanciale, togliete dal fuoco e aggiungete il composto di uova. Mantecate la pasta velocemente e aggiungete del pepe macinato al momento  con abbondante pecorino. Servite immediatamente.
Naturalmente la buona riuscita del piatto dipende anche dalla qualità delle materie prime. Io ho usato le uova delle mie gallinelle, olio casareccio della mia zona, pecorino romano, guanciale di Norcia e pasta Barilla. Buon mercoledi e alle prossime ricette.                                                                














 

8 commenti:

  1. Ciao Fabiola, hai toccato un tasto dolente perché questa è una delle specialità di mio marito e siccome è precisino lui è sempre una lotta, a me pure penne e pancetta vanno bene ma per lui noooo, sacrilegio! la carbonara è solo spaghetti e guanciale :D che mi tocca sopportare.
    Buon week end cara.

    RispondiElimina
  2. Anche mio marito prefericse gli spaghetti io anche le mezze maniche. Buon weekend anche a te.
    Baci Fabiola

    RispondiElimina
  3. buonissime!! un classico sempre apprezzato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si a me piacciono molto. Buon weekend Fabiola

      Elimina
  4. Veramente buona! A casa mia, quando eravamo più giovani la facevo spesso, come la fai tu ma senza l'aglio, sia con la pasta corta che con la lunga, era un piatto molto amato. Dico era perchè con l'avanzare degli anni, purtroppo certe libidini occorre ridurle al minimo! Ti faccio i complimenti sia per la ricetta che per la presentazione! Bravissima!
    Un bacione
    ciaooo

    RispondiElimina
  5. Io lo preparo spesso, sicuramente nonè un piatto leggero. Un bacio Fabiola

    RispondiElimina
  6. Ciao Fabiola cara, che buona questa pasta! Passo al volo per augurati una felicissima estate!
    Un bacio.
    Marina

    RispondiElimina
  7. Carissima mi prendi per la gola con questo piatto.Complimenti...

    RispondiElimina

trova ricetta