Ravioli ripieni di broccolo romano su fonduta di pecorino romano

3 aprile 2016
Ieri nel mio orto ho raccolto gli ultimi broccoli romani .Ormai la loro produzione sta per finire, è arrivato il momento dei pomodori, fagiolini, piselli, melanzane e peperoni. Questi sono gli ultimi broccoli freschi appena colti che mangeremo in famiglia, poi ci toccherà aspettare l'autunno per vederli spuntare di nuovo nel nostro orticello e raccoglierli. La ricetta che ho deciso di proporvi con questo ortaggio sono dei ravioli di pasta sfoglia fatta in casa con ripieno di broccolo romano su fonduta di pecorino romano.
Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta:
- 400 g di farina 00
- 4 uova
- un pizzico di sale
- olio

Per la farcitura:
- un broccolo romano
- 80 g di parmigiano grattugiato
- olio
- aglio
- peperoncino
- 2/3 alici sott'olio
- sale
                                                           

Per la fonduta:
- 120 g di pecorino romano
- 100 ml di panna da cucina
- 100 ml di latte
- un cucchiaino di fecola di patate
- pepe

Preparazione:
Iniziate con il preparare la pasta sfoglia  per i ravioli. Mettete su un piano da lavoro, la farina a fontana con al centro le uova e un pizzico di sale. Impastate, aggiungete un cucchiaino d'olio e continuate a lavorare il composto di farina e uova per circa 10/12 minuti fino ad arrivare ad un impasto elastico ed omogeneo.
Formate una panetto e avvolgetelo con della pellicola per alimenti, lasciandolo riposare per almeno 30 minuti.
Nel frattempo pulite il broccolo lasciando solo le cimette. Lessatele in acqua salata fino a quando si saranno ammorbidite. In una padella mettete dell'olio, aglio, peperoncino e 2/3 alici sott'olio sminuzzate. Lasciate insaporire per alcuni minuti. Togliete l'aglio e il peperoncino e con una forchetta schiacciate il broccolo. Aggiungete il parmigiano, regolate di sale e mescolate fino ad arrivare ad un composto omogeneo. Adesso procedete a stendere la pasta con il mattarello, ho se preferite con la macchina per la pasta. Formate delle strisce lunghe e sottili, mettete sopra con l'aiuto di un cucchiaio dei mucchietti di farcia distanziandoli tra loro. Chiudete con un'altra striscia di pasta sfoglia, sigillate bene i bordi, fate uscire l'aria e con l'apposito stampino formate i ravioli. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Portate a bollore l'acqua leggermente salata per la pasta e preparate la fonduta. In un pentolino mettete il latte e la panna e  quando sono caldi aggiungete il pecorino e un pizzico di pepe.  Con una frusta mescolate  per evitare che si formino dei grumi per circa 5 minuti. Se la fonduta risultasse troppo liquida aggiungete un cucchiaino di fecola di patate per farla  addensare. E' pronta quando risulta cremosa.
Quando l'acqua bolle, inserite delicatamente i ravioli e lasciate cuocere per 5 minuti. Intanto in un piatto  da portata mettete la  fonduta di pecorino romano .Scolate i ravioli e adagiateli sopra la salsa. Se lo gradite potete terminare con un ulteriore spolverata di pecorino e dell'altra fonduta. Servite immediatamente. Buona domenica e arrivederci alla prossima ricetta.
                                         







11 commenti:

  1. Che buoni!!! posso auto invitarmi per cena? :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao grazie per essere passata dal mio blog!!!
    Che bontà tutto questo
    Senti Ti va di seguirci a vicenda?
    uN BACIO
    To me new post
    babaluccia.blogspot.com
    bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene tempo permettendo. Un saluto Fabiola

      Elimina
  3. Mi sono unita ai tuoi lettori sono la n.54
    Un bacio
    To me new post
    babaluccia.blogspot.com
    bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille ricambierò. Buona serata Fabiola

      Elimina
  4. Risposte
    1. Sono contenta che apprezzi.
      Baci Fabiola

      Elimina
    2. Sono contenta che apprezzi.
      Baci Fabiola

      Elimina
  5. Il broccolo romano e' il mio preferito. Ha un sapore diverso e fatto cosi' e' golosissimo! Che brava :)

    RispondiElimina
  6. Si sono venuti dei ravioli molto saporiti e gustosi. Buona serata Fabiola

    RispondiElimina

trova ricetta