Spaghetti con tonno e colatura di alici di Cetara.

3 maggio 2016
Il primo di oggi è  una ricetta di facile esecuzione preparata con solo due  ingredienti principali: filetti di tonno e colatura di alici di Cetara, ma devono essere di prima qualità per l'ottima riuscita del piatto. Naturalmente anche la scelta della pasta ha la sua importanza; io ho usato uno spaghetto quadrato trafilato al bronzo della Molisana. La colatura di alici di Cetara (comune della provincia di Salerno in Campania) è  un liquido che cola dalla fermentazione delle alici messe a marinare sotto sale negli orci, ( recipiente panciuto di terracotta) ed è molto sapido con un forte profumo e sapore di mare. Tipici a Cetara sono appunto " Gli spaghetti con la colatura di alici".
Io naturalmente avevo in casa questo particolare ingrediente che mio figlio mi aveva portato di ritorno dal suo viaggio in costiera amalfitana, passando per questo paese insieme a dei filetti di tonno, anch'essi di primissima qualità. La ricetta originale non prevede l'uso di quest'ultimo ingrediente ma io ho voluto fare questa aggiunta per dare ancora più sapore al piatto. E alla fine devo dire che ci sono riuscita alla grande, preparando una pasta veloce e semplice ma con un gusto veramente eccezionale.
Ingredienti per 4 persone:
- 400 g di spaghetti trafilati al bronzo ( la Molisana)
- 200 g di filetti di tonno  Cetara  (Delfino)
-4/5 cucchiai di colatura di alici di Cetara ( Delfino)
- Uno spicchio d'aglio
- Peperoncino
- 7/8 cucchiai di olio extra vergine
- prezzemolo fresco

Preparazione: 
Fate cuocere la pasta in acqua poco salata,  perchè la colatura è già molto saporita.
Nel frattempo in una padella capiente aggiungete dell'olio, uno spicchio d'aglio, del peperoncino e fate soffriggere per alcuni minuti. Aggiungete gli spaghetti scolati un paio di minuti prima della fine della cottura,  con un mestolo o due della loro acqua. Amalgamate bene fino a fine cottura. Per ultimo aggiungete i filetti di tonno sminuzzato,  4/5 cucchiai di colatura di alici e mantecate bene. Se fosse necessario aggiungete ancora un poco d'acqua di cottura.. Servite caldi con una spolverata di prezzemolo fresco e un giro d'olio. Buon martedi a tutti e ci vediamo alla prossima ricetta.
Se passate da queste parti, lasciate un commento mi farete cosa gradita Fabiola.






37 commenti:

  1. Ciao Fabiola, hai realizzato un piatto semplice ma delizioso!
    Gli ingredienti di prima qualità fanno la differenza! Bravissima!!!
    Ti auguro una splendida giornata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte pochi ingredienti di qualità, creano un piatto buonissimo. Una bellissima giornata anche a te. A presto Fabiola.

      Elimina
  2. Ho cercato la colatura di alici in lungo e largo ma con scarsi risultati..questi spaghetti hanno un aspetto così invitanti che farei l'assaggio anche in questo istante :-P
    Bravissima come sempre e felice giornata <3

    RispondiElimina
  3. Non so se si trova con facilità nei negozi. A me l'ha portata mio figlio direttamente da Cetara dove la producono. Devo dire che aggiunta nel piatto fa la differenza. Buona giornata e a presto.
    Baci Fabiola

    RispondiElimina
  4. Mi sembra un primo strepitoso, io adoro la pasta, questa deve essere gustosissima, Brava come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI è semplice da fare ma se si usano prodotti di prima qualità viene buonissima.
      BuOna giornata e a presto.
      Fabiola

      Elimina
  5. Buongiorno Fabiola, adoro gli spaghetti e questo piatto mi sembra davvero invitante!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si un primo piatto molto leggero ma saporito. Un abbraccio e a presto.
      Fabiola

      Elimina
  6. Mamma mia che bontà divina!!!! Complimentissimiiiiiii bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  7. Grazie sei sempre molto gentile. Sono contenta che questo primo piatto ti sia piaciuto.
    Baci Fabiola

    RispondiElimina
  8. Molto buono la colatura di alici la tengo sempre in casa e mi ravviva di sapore particolare se faccio piatti con pesce e verdue oppure la scarola alla napoletana. Buonissimo piatto buona giornata.

    RispondiElimina
  9. ha un aspetto molto invitante, bravissima!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio sei sempre molto gentile. Un bacio Fabiola

      Elimina
  10. Io invece non l'avevo mai usata. Mio figlio l'ha comprata a Cetara dove la producono. Infatti è vero ravviva molto il sapore di un piatto. Un bacio Fabiola

    RispondiElimina
  11. Fabiola mi piace troppo il tuo piatto in tutti i sensi... porcellana compresa!! :)
    Ma soprattutto l'uso del tonno e della colatura di alici combinata con una pasta eccellente! Buon appetito........ :)

    RispondiElimina
  12. iN EFFETTI CON SOLO DUE INGREDIENTI è VENUTO FUORI UN PIATTO OTTIMO. Buona giornata Fabiola

    RispondiElimina
  13. Spesso non occorre usare tanti ingredienti per fare un grande piatto, quelli che hai usato tu sono sicuramente eccellenti e questa pasta sembra ottima!
    Complimenti e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai proprio ragione è la qualità degli ingredienti che fanno la differenza nella riuscita di un piatto. Buona serata un bacio Fabiola

      Elimina
  14. Un piatto fresco e delizioso che io faccio soprattutto d'estate tornando dal mare. La colatura di alici non l'ho mai provata ma piacendomi molto le alici sott'olio, sicuramente dev'essere ottima!

    RispondiElimina
  15. Si anche io non l'avevo mai provata, ma se ami le alici ti piacerà senz'altro. Un bacio e a presto.
    Fabiola

    RispondiElimina
  16. Bravissima Fabiola, che bel piatto di pasta sfizioso e saporito... da leccarsi i baffi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie si in effetti è molto saporito. BUONA SERATA Fabiola

      Elimina
  17. Delizioso primo piatto, e leggere questa ricetta a quest'ora non sai che voglia mi ha messo! Bravissima Fabiola ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sempre molto gentile. Un abbraccio Fabiola

      Elimina
  18. Che meraviglia Fabiola, una pasta così fa gola a qualunque ora! Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è una pasta semplice mamolto appetitosa, Buona serata
      Baci Fabiola

      Elimina
  19. Sinceramente non ho mai assaggiato una pietanza con la colatura delle alici, mi sa che mi sono persa una bontà!
    Complimenti per questa pasta dall'aspetto molto invitante.
    ^_^ saluti da Gabry

    RispondiElimina
  20. Sai era la prima volta che preparavo un piatto con colatura d'alici, ed era veramente buono.Buona serata e a presto
    Fabiola

    RispondiElimina
  21. Che buoni!! Bellissimo piatto!!!!

    RispondiElimina
  22. Si sono molto buoni. Baci Fabiola

    RispondiElimina
  23. Semplici ma gustosi. Baci Fabiola

    RispondiElimina
  24. devo dire che colatura d'alici è un ottimo ingrediente in cucina, valorizza molto i piatti

    RispondiElimina
  25. Si è vero gli da uno sprint in più. Grazie di essere passato a farmi visita. Ricambierò la visita. Un saluto Fabiola

    RispondiElimina
  26. Carissima Fabiola, ho visitato il tuo blog e lo trovo molto bello e interessante. Complimenti di cuore, anche per questa ricetta che è propria della mia terra. Io vivo, infatti, a Salerno e la Divina Costiera Amalfitana la conosco molto bene, come questo piatto. Brava!
    Ps. Grazie ancora per aver visitato il mio blog.
    Un saluto da Barbara di blog.giallozafferano.it/delizieallacannella2

    RispondiElimina
  27. Grazie a te di avermi fatto visita. Spero che sia l'inizio di una lunga amicizia di ricette. A presto un saluto da Fabiola

    RispondiElimina
  28. Scometto che il risultato era ottimo! Buona serata e buona settimana. :*
    Vale

    RispondiElimina

trova ricetta