Millefoglie di piadina

5 ottobre 2016
Quando si deve preparare tutti i giorni sia il pranzo che la cena, a volte si è a corto di idee.
 E' quello che mi è successo ieri all'ora di pranzo; i miei figli non volevano la pasta ma qualcosa di più sfizioso e goloso. Allora è nato questo piatto " Millefoglie di piadina " preparato riciclando quello che avevo in frigo: piadine, mortadella, parmigiano, pecorino, gruviera e mozzarella. Una preparazione di una facilità disarmante che ha riscosso un enorme successo, tanto che i miei figli volevano addirittura fare il bis.
Questa millefoglie è ottima come piatto unico e  in piccole porzioni è ideale per un aperitivo o come antipasto.
Ingredienti per 2/3 persone:
- 3 piadine
- 120 g circa di gruviera
- 120 g circa di mozzarella
- 120 g di fette di mortadella tagliate sottili
- 80 g di parmigiano e pecorino romano
- Olio extra vergine
Preparazione:
In una teglia ricoperta con carta forno, adagiate la prima piadina. Farcite con la metà della mortadella,una parte di gruviera e mozzarella tagliata a dadini, e spolverizzate con abbondante parmigiano e pecorino romano. Sovrapponete la seconda piadina e aggiungete la mortadella rimasta, il gruviera e la mozzarella, ( lasciatene un poco  per guarnire l'ultimo strato ) e per ultimo parmigiano e pecorino. Aggiungete la terza e ultima piadina che ricoprirete con il gruviera, la mozzarella, il parmigiano e il pecorino grattugiato rimasti e un giro d'olio.
Cuocete in forno caldo a 200° per circa 10/12 minuti, giusto il tempo che il formaggio si sciolga.
Buon appetito e a presto sempre qui nella mia cucina.







15 commenti:

  1. Che golosità! La proverò con piacere!
    Un abbraccio

    www.mammatoday.com

    RispondiElimina
  2. Un modo intelligente e sfizioso per realizzare una ricetta golosissima e veloce da preparare, Brava Fabiola, complimenti e un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. M'hai messo fame!!!!! che bontà.. smack

    RispondiElimina
  4. Cara Fabiola, non ne mangio quasi mai di questa piedina, qui non usano tanto, ma quando mi trovo dove le fanno le assaggio sempre volentieri!!!
    Ciao e buona giornata, con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Splendida idea da copiare subito!!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. CHE IDEA SFIZIOSA E VELOCE, DA COPIARE, GRAZIE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Che buona e, aggiungo... che bella!!! brava Fabi

    RispondiElimina
  8. Veramente un ottima idea. Non ho da fare pranzo e cena ma solo cena e mai completa per noi vintage ma questo è una preparazione quasi da fingerfood quando arrivano i miei affamati. Grazie cara e buona serata.

    RispondiElimina
  9. Più semplici sono e più sono buoni. Non sempre un buon piatto necessita del nostro tempo. Complimenti Fabiola.

    RispondiElimina
  10. delizioso!!! già lo immagino accompagnato da un buon rosso....che goduria!!! bravissima!!

    RispondiElimina
  11. Che idea grandiosa. Una millefoglie per gustare ancora di più la piadina :)
    Buonissima.
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. idea grandiosa per chi ama come me la piadina !

    RispondiElimina
  13. Quanti pranzi mi salva la piadina...la tua preparazione è super. Un bacione carissima

    RispondiElimina
  14. Veloce, ma super golosa!!!! Complimenti

    RispondiElimina

trova ricetta