Ciambelline alla panna e mandorle (senza burro e uova)

16 gennaio 2017


Buon lunedi a tutti, oggi iniziamo la settimana con delle deliziose e friabili ciambelline alla panna e mandorle profumate alla vaniglia. Dei biscotti che si sciolgono in bocca, perfetti inzuppati la mattina nel latte o serviti a merenda per accompagnare una tazza di té.
Ottimi anche con un caffè a fine pasto e comunque in qualsiasi momento della giornata avete voglia di qualcosa di dolce.
La presenza della panna li rende fragranti per più giorni.


Ingredienti per circa 32 ciambelline:
- 250 g di farina 00
- 50 g di amido di mais Paneangeli
- 80 g di farina di mandorle (per me mandorle tritate finemente)
- 150 g di zucchero
- 250 ml di panna fresca
- Una bacca di vaniglia Paneangeli
- 2 cucchiaini di lievito per dolci Paneangeli
- Un pizzico di sale
- Zucchero al velo Paneangeli
Preparazione
In una ciotola inserire la farina setacciata con l'amido di mais, le mandorle tritate finemente, il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale.
Aggiungere la panna, i semini della bacca di vaniglia raschiata e iniziare a mescolare.
Impastare con le mani su un piano da lavoro fino ad arrivare ad un composto omogeneo.
Questo tipo di frolla non necessita del riposo in frigo, quindi potete subito stendere l'impasto ad un spessore di circa 5 mm e ricavare dei tondi di 6/7 cm di diametro (io ho utilizzato il bordo di un bicchiere infarinato) da forare al centro con un piccolo coppapasta.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti.
La cottura è indicativa perchè ogni forno cuoce in modo diverso.
Lasciare raffreddare e cospargere le ciambelline con zucchero a velo.
Ci vediamo presto sempre nella mia cucina.
Bacioni


.


14 commenti:

  1. Cara Fabiola, queste belle ciambelline specialmente quelle con le mandorle a me piacciono tanto.
    Ciao e buona settimana cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Di questi ciambelle ne farei scorpacciate mia cara devono essere davvero irresistibili!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  3. Questi biscotti dalla consistenza scioglievole devono essere proprio buoni, complimenti. Un saluto e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Chi me l'ha fatto fare ad avere tante amiche che fanno dolci e non solo strepitosi ed io non posso mangiare e ne replicare :D :D scherzo managgia prendo un biscottino da qui anzi due non fa male... Buona giornata cara e buona settimana bacio.

    RispondiElimina
  5. Perffette per l'inzuppo, tanto golose!!!!

    RispondiElimina
  6. Fabiola, queste ciambelline sono FAVOLOSE...brava, mi ispirano tantissimo, un abbraccio e felice settimana!!!

    RispondiElimina
  7. ALLORA TE NE PRENDO UN PAIO PER MERENDA, CHE BUONE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Belle e buone, mi piacciono molto, bravissima!

    RispondiElimina
  9. Meravigliose! Chissà che buone! Devo provare questa ricetta senza burro e uova, sono curiosa di sapere che sapore hanno rispetto a quelle tradizionali!

    RispondiElimina
  10. Sono favolose,sicuramente hanno un profumo e un sapore buonissimo,non immagini quanto le vorrei domani a colazione:)).
    Grazie mille per la bellissima ricetta Fabiola e i miei migliori complimenti,bravissima come sempre:)).
    Un bacione e buon inizio settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  11. Con me hai fatto centro perché mi piace tutto ciò che riguarda le mandorle ..dovrò assolutamente trovare il tempo per realizzare queste fantastiche ciambelle ...ti ringrazio tanto per la ricetta un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Sono giorni che mi ripropongo di fare i biscotti, per fortuna che ho rimandato così provo la tua ricetta, mi ispira tantissimo. Bravissima Fabiola e un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Che dire...FAVOLOSE!!!!! Bravissima Fabiola e un abbraccio =)

    RispondiElimina
  14. che delizia, come mi passa l'allergia alle mandorle le faccio !!!! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina

trova ricetta